Creare il Viaggio – Sardegna in Viaggio

Creare il Viaggio

Munitevi di carta e penna, un calendario, un’encicopedia, internet, qualche guida, e tutti i desideri che volete inserire nel vostro viaggio.

Vi voglio raccontare un aneddoto, prima di organizzare il viaggio, abbiamo fatto un giretto in libreria per vedere nella sezione guide, e capire cosa c’era di interessante e cosa mancava. Questa è una prassi di lavoro, analizzare bene cosa può mancare e cercare di lavorare su questi “gap”, per realizzare un progetto innovativo. Non siamo rimasti molto contenti dei prodotti trovati, adirittura in una guida a marchio, abbiamo trovato un errore grossolano, una serie di foto ed una descrizione che non corrispondeva al luogo indicato, es. Roma Colosseo, Arena di Verona. Erano più fornite di indicazioni e meglio curate le guide per viaggi all’estero.

Non c’era uno sspiraglio sull’argomento viaggiare con i bambini, quasi a suggerire che ognuno si deve arrangiare, oppure che li devi trattare alla tua pari. Purtroppo non è così, ed ecco che arriviamo al dunque e a questa guida. Se viaggiamo con i bambini e non siamo gente che li parcheggia con le baby sitter, dobbiamo costruire un viaggio su misura anche per loro. Ma dove trovare le informazioni se non c’è una guida o una traccia da seguire in internet? Bene abbiamo deciso di organizzare il viaggio solo in luoghi e ricettività che sodisfassero alcuni criteri, necessari ai bambini. Quindi in tutta questa guida troverete luoghi in cui siamo stati fisicamente con Cristian e Noemi.

Qualche aiutino ve lo diamo noi

Principali strade

Principali Aree Provincie

Principali Spiagge

Suddivisione Territori

Cosa vi piace fare in vacanza e non dovete perdere in Sardegna

MARE

  • Cala Sabina
  • Cala Brandicchi
  • Baia Cea Rocce Rosse
  • Costa Rei
  • Piscadeddus
  • Piscina naturale di Sant’Antioco
  • Spiaggia Girin
  • Spiaggia Le Dune
  • Spiaggia Arbus
  • Spiaggia Is Arutas
  • Spiaggia Lazzaretto
  • Spiaggia La Pelosa
  • Spiaggia Zia Columba
  • Spiaggia dell’isola dei Gabbiani
  • Cala Gonone
  • Cala Mariolu
  • Cala Goloritzé
  • Cala Lunga
  • cala Domestica

CIBO

  • Pane carasau
  • Pane Guttiau
  • Corlungiones
  • Porceddu

MONUMENTI

  • Nuraghe Majori
  • Nuraghe Barumini
  • castello malaspina di Bosa

LUOGHI

  • Sant’Antioco
  • Carloforte
  • Santa Teresa di Gallura
  • Canyon del Gorropu
  • Teulada
  • Monte Istulargiu
  • Escolca
  • Isola di Tavolara
  • Cagliari
  • Sassari
  • Alghero
  • Le Dune di Porto pino
  • Le miniere di Bugerru
  • Bosa
  • Stintino

 

 

Da dove partire

Sicuramente non progetterete un viaggio ad “X”, cioè prenderete il punto di arrivo in Porto, o Aeroporto, e inizierete a tracciare una linea alla prima tappa. Noi abbiamo acquistato una cartina del Touring Editore in scala 1:200000 cioè 5 cm sulla carta corrispondono a 10km. Poi l’abbiamo aperta sul pavimento della sala, e con un pennarello abbiamo tracciato delle linee nere per dividerla in settori.Su ogni struttura ricettiva abbiamo inserito un post.it adesivo facendo combaciare il numero del post-it con il numero della scheda inserita nel Diario di Viaggio.

Abbiamo voluto esagerare e abbiamo acquistato un po di libri ed e-book

  • 101 cose da fare in sardegna almeno una volta nella vita
  • Cagliari Guida Turistica
  • La Sardegna dei misteri
  • Giro della Corsica in Kayak
  • Kayak trekking in costa smeralda e l’arcipelago della Maddalena
  • Viaggi – Sei racconti movimentati
  • Sardegna Touring Editore
  • Sardegna – Touring Club Italiano (La biblioteca di Repubblica)

Tanto per vedere come scrivono e documentano gli altri, e anche alcune informazioni storiche.

Da qui abbiamo scelto i vari luoghi, ipotizzando giornate di sole, vento e pioggia, quindi visite in più luoghi, e un jolly sempre nel cassetto, che non si sa mai.

Lascia un commento