Quanti siamo e cosa vogliamo – Sardegna in Viaggio

Quanti siamo e cosa vogliamo

Ce la facciamo a capire che se siamo in quattro, tranne poche cose, percepiremo l’ambiente, la temperatura, i suoni o la musica, il cibo, in modo diverso?

Se abbiamo capito questo, siamo già a metà dell’opera. Bisognerà pensare per quattro, oppure accontentare ciascuno a rotazione. Laura non va sott’acqua, quindi noi tre, la asciamo in spiaggia e andiamo ad esplorare il mare. A Cristian piace giocare a calcio, a Noemi piace raccogliere fiori, bacche e foglie. Laura raccoglie pigne e conchiglie. Ancora una volta uno impara dalla passione e pazienza dell’altro. 

Una cosa su cui si trova sempre equilibrio è il cibo, anche se tra allergie e intolleranze bisogna comunque rispettare l’altro.

 Lungo il percorso abbiamo incontrato questo gruppo di cecoslovacchi simpaticissimi, che a bordo delle loro auto Caterham, ogni anno si girano la Sardegna. Pochissimo bagaglio, il K-way sempre a portata di mano, una passione condivisa, ma anche loro prima o poi si dividono e seguono le loro passioni.

Se possiamo dare un consiglio, vivetevi la Sardegna ascoltando i vostri desideri, e se si può, esauditeli, di qualsiasi cosa si tratti; perchè sarà un modo per provare soddisfazione e condividerla con chi viaggia assieme a voi.

Lascia un commento